Vai al contenuto
Offerte di ciclismo

Ember MIPS Helmet per donna

26 maggio, 2019

Abbiamo già parlato del Importanza dell'uso del casco nel ciclismo, il casco Giro Ember MIPS per le donne è un casco pieno di tutti i sensi e che offre una protezione eccezionale contro gli impatti. L'uso del casco in cicli correttamente regolati può ridurre il rischio di subire un trauma cranico a 85% e il 88% il rischio di lesioni cerebrali.

Una delle principali cause di morte in molti ciclisti quando subiscono un incidente è un trauma o un trauma diretto alla testa, e questo può essere evitato con l'uso corretto di un casco. I ciclisti, che praticano questa attività con lo sport o come mezzo di trasporto o di guida che non usano un casco, hanno quasi il doppio delle probabilità di subire una lesione alla testa.

Ispirato al design del casco Giro Synthe, il casco Giro Ember MIPS da donna offre tutte le caratteristiche che un appassionato ciclista desidera in un pacchetto leggero e ben progettato. Le caratteristiche principali includono il sistema di regolazione Roc Loc 5 che consente di contrassegnare facilmente la tensione di regolazione, nonché regolare la posizione verticale con una mano. Mentre le bocchette del tunnel del vento assicurano un flusso d'aria eccellente. L'imbottitura Air-FX offre comfort per i viaggi più lunghi, mentre la copertura in policarbonato nello stampo garantisce robustezza e leggerezza. Con opzioni grafiche che si combinano con la collezione donna. Il Giro Ember MIPS è l'apice dello stile sulla strada.

Principali caratteristiche del tour Ember MIPS

  • Ember MIPS dispone anche del sistema di protezione da impatto multidirezionale (MIPS) come dotazione standard. La tecnologia MIPS riduce le forze di rotazione causate da impatti angolati e questa tecnologia aggiuntiva non compromette adattamento, ventilazione o stile.
  • La copertura in policarbonato nello stampo rivestito in EPS offre un design più leggero, più resistente e più ventilato
  • Il sistema di protezione dagli urti multidirezionale (MIPS) riduce le forze rotazionali causate dagli impatti ad angolo
  • Le bocchette del tunnel 26 con canali interni offrono un eccellente comfort di raffreddamento
  • Offre una ritenzione Roc Loc 5 offre una vestibilità comoda e mezzi per effettuare regolazioni con una sola mano
  • L'imbottitura Air-FX offre una grande capacità di assorbimento per espellere l'umidità dalla testa per il massimo comfort
  • Design compatibile con equiseto

Ulteriori informazioni sulla tecnologia MIPS

Il MIPS non è ancora chiaro

Il leader dei caschi da ciclismo e MIPS fa un passo avanti nella progettazione di caschi. Giro è da tempo leader nel settore della ricerca, della progettazione e della sicurezza dei caschi. Per diversi anni, hanno collaborato con MIPS per convalidare ed esplorare modi per ridurre ulteriormente l'energia di impatto rotazionale. Credono che questa tecnologia di slittamento possa offrire una trasmissione di energia ad impatto ridotto in certi impatti.

"Con la sua vasta esperienza e la profondità delle risorse, Giro fornisce una comprensione unica della nostra tecnologia", ha affermato il fondatore e CEO di MIPS Johan Thiel. "MIPS è venuto direttamente dalla ricerca e la possibilità di collaborare con un produttore che utilizza la ricerca attiva per guidare il design del proprio casco è una grande opportunità."

Come migliorare le tue attività con High 5 Zero

Tutti i caschi Giro sono progettati per ridurre la maggior quantità possibile di energia rispettando e superando rigorosi standard di sicurezza. L'obiettivo dei caschi dotati di rotazione MIPS è quello di ridurre ulteriormente le forze di rotazione. Ci sono tre componenti principali di un casco equipaggiato con MIPS: il rivestimento EPS, il rivestimento a basso attrito e un sistema di accoppiamento elastomerico tra di loro. In caso di impatto, il sistema di accoppiamento elastomerico viene allungato per consentire al rivestimento EPS di ruotare indipendentemente attorno alla testa del ciclista. Sebbene il sistema si muova solo di pochi millimetri, Giro ritiene che i caschi dotati di questa tecnologia possano ridurre la quantità di forza rotazionale che può essere trasferita al cervello del ciclista in determinati impatti.

G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!