Vai al contenuto
Offerte di ciclismo

Le migliori scarpe da corsa con ammortizzazione.

30 marzo, 2019
Le migliori scarpe da corsa con ammortizzazione

La maggior parte scarpe da corsa Si sentono a loro agio la prima volta che li usi, ma il vero test viene eseguito dopo alcuni chilometri durante una gara.

il scarpe da corsa Hanno molto più a che fare con il loro stile di passo e forma del piede che con il logo sulla lettera.

In generale, un paio di scarpe da corsa deve durare da 400 a 500 miglia da gara, questo implica tra 3 o 4 mesi per i corridori regolari.

Tuttavia, altri fattori esterni entrano in gioco come la sua qualità di ammortizzazione e compressione tra l'intersuola.

Come scegliere le scarpe da corsa?

Tra gli altri fattori da prendere durante la selezione sono suddivisi in:

pronazione

Mostra a indossare il modello centralizzata alla pianta del piede e una piccola porzione del tallone. È il naturale giro interno del piede dopo il tallone che colpisce il terreno. La pronazione di base (neutra) aiuta ad assorbire l'impatto, alleviando la pressione sulle ginocchia e sulle articolazioni. È una caratteristica normale del corridoio

L'eccesso di pronazione

È identificato dai modelli di usura lungo il bordo interno della scarpa ed è una forma esagerata del naturale rotolo interno del piede. L'eccesso di pronazione è una caratteristica comune che colpisce la maggior parte dei corridori, il che li mette a rischio di lesioni al ginocchio e dolore.

queste i corridori hanno bisogno di stabilità o scarpe di controllo del movimento neutre e biomeccanicamente efficienti.

Supinazione (sub-pronazione)

È segnato dall'usura lungo il bordo esterno della scarpa. È un'oscillazione del piede che si traduce in una riduzione dell'impatto insufficiente nell'atterraggio. Relativamente pochi corridori supini, ma quelli che hanno bisogno di scarpe con un sacco di ammortizzazione e flessibilità.

Il segreto è controllare il modello di usura sulle suole delle scarpe precedenti, questo ti aiuterà a determinare i tuoi meccanismi di corsa.

Qual è la funzione dell'ammortizzazione nelle scarpe da corsa?

Lo smorzamento è molto correlato a il comfort percepito di alcune scarpe da ginnastica, tra gli altri argomenti è anche il bilancio.

Per realizzare un'impronta di scarpe davvero confortevole, le aziende hanno sviluppato una schiuma caratteristica che non solo migliora la morbidezza, ma anche previene più lesionis.

Molte aziende, da Under Armour ad Asics, utilizzano perline in TPU (poliuretano termoplastico) per offrire una fermezza più sensibile, che insieme alla nuova schiuma HOVR crea una sensazione di gravità zero.

Caratteristiche dell'ammortizzazione

intersuola

L'intersuola è lo strato di ammortizzazione e stabilità tra la parte superiore e la suola.

L'EVA (etilene vinil acetato)

È un tipo di schiuma comunemente usato per l'intersuola delle scarpe da corsa. I cuscini delle scarpe spesso usano un singolo strato di EVA. Alcuni inseriranno più densità di EVA per forzare un particolare modello di piegatura.

Aree di Eva

Aree di EVA più forti (doppia densità, densità quadrupla, densità multipla, stampaggio a compressione) vengono aggiunte per creare sezioni più difficili da comprimere nell'intersuola.

Trovati spesso in scarpe di stabilità, i poli sono utilizzati per rallentare la pronazione o aumentare la durata.

Lati mediali

I lati mediali rinforzano il lato dell'arco di ogni intersuola, un'area fortemente colpita dall'eccessiva pronazione. I piatti sono fatti di un materiale sottile e un po 'flessibile (spesso in nylon o TPU) che rinforza l'avampiede della scarpa.

Le migliori scarpe da corsa con ammortizzazione
I piatti, che sono spesso utilizzati su sentieri, proteggono la parte inferiore del piede quando la scarpa colpisce rocce e radici.

Lati protettivi

Questo contempla l'intersuola e come protegge il tallone insieme all'arco. Aumentano la fermezza di una scarpa quando si viaggia su terreni rocciosi. I viaggiatori con zaino leggero ultraleggero utilizzano spesso pattini leggeri con piastre di protezione e aste per protezione e supporto.

TPU (poliuretano termoplastico) è una plastica flessibile che viene utilizzata in alcune intersuole come dispositivo di stabilizzazione.

Perché scegliere l'ammortizzazione nelle scarpe?

Una sneaker imbottita è l'opzione preferita per i corridori che sono inclini a lesioni e hanno bisogno di ulteriore supporto. Tuttavia, se sei nuovo a quella sensazione di correre tra le nuvole, ti consigliamo di prendertela con tutte le scarpe nuove.

Caratteristiche nelle scarpe da corsa

El La pelle sintetica è un materiale flessibile, resistente e resistente all'abrasione derivata principalmente da nylon e poliestere.

È più leggero, più veloce e più traspirante della vera pelle. Inoltre, non richiede (o pochissimo) tempo di interruzione.

il maglie in nylon e nylon Sono i materiali durevoli più utilizzati per ridurre il peso e aumentare la traspirabilità.

il Strati di TPU (poliuretano termoplastico) sono posizionati sui pannelli traspiranti della scarpa (come nell'arco e nel tallone). Queste piccole aggiunte resistenti all'abrasione aiutano a migliorare la stabilità e la durata.

I piani impermeabili / traspiranti utilizzano una membrana fissata all'interno delle fodere. Questa membrana blocca l'ingresso dell'umidità e consente ai piedi di respirare.

Le scarpe con queste membrane mantengono i piedi asciutti in ambienti umidi con un leggero equilibrio nel sudore.
G|translate Your license is inactive or expired, please subscribe again!